Territorio

L’Hotel Monastero Valledacqua si trova incastonato tra i Monti Sibillini ed i Monti della Laga. Gli ospiti potranno godere del fantastico paesaggio naturalistico costituito da meravigliose montagne con i suoi boschi di castagni, querce, faggi ed abeti bianchi. Inoltre percorrendo pochi chilometri potranno raggiungere graziosi borghi, paesi e città.

Ascoli Piceno

Ascoli Piceno ha origini antichissime, il suo passato plurimillenario (esisteva prima di Roma) è tutto scritto nei resti, nelle testimonianze rimaste a sfidare i secoli, tuttora visibili e visitabili. La caratteristica di Ascoli Piceno è quella di essere un autentico museo all’aperto, che comprende gli stili delle varie epoche in tutto l’arco del Medioevo fino al Rinascimento.

Il Tessuto edilizio della città, passato urbanisticamente, dalla organizzazione romana a quella medioevale, è presente nelle sue piazze, come quella di Piazza del Popolo – ritenuta una delle più armoniche e spettacolari d’Europa.

Avendo la fortuna di visitare il capoluogo dei Piceni, ognuno potrà subito rendersi conto quale storia, quali costumi, quali atmosfere intende rievocare La Giostra della Quintana, rievocazione storica per antonomasia e tra le più famose al mondo.

Ascoli Piceno

San Benedetto del Tronto

Le tradizioni rivivono nella prima città del turismo marchigiano. San Benedetto del Tronto è caratterizzata da una vegetazione di splendide palme che crescono anche sulla spiaggia, donando alla città un aspetto tropicale.

La spiaggia di sabbia finissima e bianca degrada dolcemente nel mare, caratterizzato da bassi fondali. Il mare limpido è dolcemente degradante verso il largo invita a lunghi bagni in tranquillità. La sabbia fine e riscaldata dal sole predispone ad un totale relax. Il suo meraviglioso lungomare e la lunga pista ciclabile (oltre 4 km) invogliano ad interessanti passeggiate, giorno e notte, in totale sicurezza. Eleganti isole pedonali, bar e locali alla moda, insieme ad un fitto calendario di eventi fanno di questa città un luogo dov’è davvero difficile annoiarsi. Per gli amanti dello sport ogni genere di struttura: campi da tennis, pattinaggio, piscine, atletica; ed infine è d’obbligo una visita al porto peschereccio, uno dei più importanti del paese, a vedere le barche che prendono il largo o scaricano il pescato; e magari anche una tappa al “museo ittico e della civiltà marinara” dove si possono ripercorrere le tappe che hanno condotto un piccolo borgo di pescatori a divenire la San Benedetto di oggi.

San Benedetto del Tronto

Parco Nazionale dei Monti Sibillini e Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga

L’Hotel Ristorante Monastero Valledacqua è situato al confine fra il Parco Nazionale dei Monti Sibillini e Il Parco Nazionale del Gran Sasso e dei Monti della Laga.

Biodiversità di flora e fauna e spettacolari paesaggi naturalistici caratterizzano questo territorio che, unitamente alla pace e tranquillità del Monastero di San Benedetto in Valledacqua rendono il soggiorno un momento di ritempramento psico-fisico.

Sibillini

Acquasanta Terme

Acquasanta Terme, centro premontano della valle del Tronto, deve il proprio nome alla frequenza nel sottosuolo di copiose sorgenti idrosolforose saturate di iodio e di ferro, sgorganti da meandri di estese gallerie naturali, che si sa essere state usate dai romani per curare le ferite dei legionari e ritemprarne le forze.

Non vi è luogo più rispondente ad Acquasanta Terme oasi di pace, lontano dal chiasso e dal disordine; ambiente realmente intatto, turismo e gastronomia, sono incentivi per una vacanza unita al trattamento sanitario.

Acquasanta Terme

Cascia

Incantevole cittadina della regione Umbria, circondata da straordinari ambienti e territori di grande impatto ambientale e che offrono meravigliosi quanto inaspettati paesaggi e scenari, Cascia, si costituisce come uno dei centri di maggiore rilevanza del centro Italia, vantando un profondo legame al periodo medievale e ponendosi come una delle maggiori mete turistiche della regione, sia per il suo aspetto materialistico, con le chiese ed i palazzi, sia per l'aspetto più astratto legato alla spiritualità ed alla religione. Considerando lo stupefacente splendore delle architetture e dei palazzi, è impossibile non menzionare il paesino umbro tra le principali mete per quanto riguarda l'aspetto turistico e culturale, il centro offre infatti interessanti ed avvincenti spunti per un'escursione alla scoperta della storia e della cultura dell'Umbria e delle meraviglie nascoste in questo piccolo centro.

Sicuramente accattivante sarà una passeggiata nel cuore della cittadina, dove si riuscirà ad ottenere l'occasione di osservare i palazzi e le chiese che il paese cela tra i vicoli del suo centro storico. Tra le chiese che si riusciranno ad ammirare menzioniamo la Basilica ed il Monastero di Santa Rita ( la cui costruzione risale al 1900) dove vengono custodite le spoglie della Santa la cui importanza rende Cascia una delle mete del pellegrinaggio mondiale.

Cascia